Itinerari Tematici

Alla Ricerca di Bilance in Europa e nel Mondo

  • FRANCIA
Parigi. È imperdibile la visita al Musée National des Techniques (Conservatoire National des Arts et Métiers) dove nella sezione dedicata alla strumentazione scientifica sono esposti, in 12 vetrine, i pesi e le misure fra i quali la famosissima Pile de Charlemagne, le bilance di Lavoisier e i metri prototipi del 1799.                                                               
 
Parigi. A La Villette nella grande cittadella dedicata alla scienza, Cité des Sciences et Industrie, alcuni esperimenti utilizzano la bilancia.                                                       
 
Rouen. Da non perdere la visita al Musée Le Secq des Tournelles che espone, nella cinquecentesca chiesa di Saint-Laurent oltre 6.000 pezzi facenti parte di una delle più grandi collezioni al mondo di ferro battuto: grande sezione dedicata alle bilance.
 
La Talaudiere. La Maison du Patrimoine et de la Mesure raccoglie 3.500 reperti che raccontano tre secoli di storia della misura dall’Ancient Regime all’introduzione del sistema metrico.                                                                                                                                         
 
Roberval, Piccardia. Se siete sull’autoroute A1 che unisce Parigi a Lille, dalle parti di Senlis fate una deviazione per il piccolo paese di Roberval, che diede i natali a Gilles Personne de Roberval (il fisico e matematico scopritore nel 1669 di un principio della statica che permise, più di un secolo dopo, di inventare una bilancia che da lui prese il nome); in suo onore nel 2005 è stata costruita la più grande bilancia Roberval funzionante al mondo (6 m x 2,20 di altezza) 
 
  • GERMANIA
Balingen. Nella città in cui è nata la famosa ditta di bilance Bizerba è presente il Museum für Waage und Gewicht.                    
 
Kleinsassen Rhön. C’è un bel museo di bilance e pesi, il Pfundsmuseum.                                                                                                       
 
Oschatz. C’è un museo di bilance, il Waagenmuseum.         
 
Wachenheim. Esiste un museo privato, il Waagenmuseum che raccoglie circa 500 bilance e oltre 1000 pesi.                                                                                                                                                                                                                                                                                     
 
  • GRAN BRETAGNA
Birmingham. La storica ditta Avery ha un proprio museo aziendale, l’Avery Historical Museum, irrinunciabile per conoscere più da vicino le caratteristiche delle bilance inglesi.                                                                                                                                                                                   
 
Londra. Allo Science Museum sono numerosi i pesi e le bilance esposti.
 
  • OLANDA
Oudewater. Il Museum de Heksenwaag conserva la bilancia delle streghe, una bilancia a bracci uguali di grandi dimensioni del 1482 sui piatti della quale venivano pesate le donne accusate di stregoneria. Ancora oggi è possibile pesarsi e scoprire se si è così leggeri da poter volare su un manico di scopa: viene rilasciato un certificato.
 
Naarden. Nella primavera del 2012, nella sede della Casa Spagnola ha aperto un nuovo museo di bilance, pesi e misure che espone il nucleo della collezione del signor Renè Pas, messa insieme in oltre 30 anni di ricerche. Il museo mostra la storia della bilancia attraverso i secoli.
 
  • PORTOGALLO

Caparica. L’Istituto portoghese di qualità conserva all’interno del dipartimento metrologico un Museu de Metrologia.

 
  • TURCHIA
Istanbul. Il Pera Museum ha una sezione dedicata a pesi e misure che è la collezione più grande di questo tipo in Turchia. Conserva circa un migliaio fra bilance pesi e misure dall’epoca preistorica ai giorni nostri (ampia sezione dedicata alla bilance di epoca mesopotamica, ellenica e romana).
 
  • AUSTRALIA
Sidney. Il Powerhouse Museum, accanto a collezioni di archeologia, fotografia, orologi, ceramiche e vetri, giocattoli, design… custodisce anche una raccolta di bilance pesi e misure. Belle le schede di catalogo, con foto, consultabili on line.
 
  • ARGENTINA
Buenos Aires. Un Museo de la Balanza privato custodisce 785 bilance di ogni genere e provenienza.
 
 
 
Foto: La Pile de Charlemagne, campione di massa francese fino alla nascita del Sistema Metrico Decimale, conservato al Musée National des Techinques
Foto